Nella giornata di ieri vi abbiamo parlato dell’arrivo di Android 4.2 e delle novità che ha portato con se. Tra queste vi abbiamo fatto notare, con un paragrafo dedicato, l’implementazione della multiutenza nei dispositivi android, feature attesa da molti ma che non raggiungerà, almeno per il momento, il comparto smartphone, ma resterà limitata solo al settore Tablet.

android multi utente 600x337 Un brevetto Nokia non permetterà il multiutente negli smartphones

Che questo sia uno svantaggio è relativo dal momento che, vista la natura della feature, sembra davvero inutile che questa venga implementata su degli smartphone che, quasi per definizione, dovrebbero appartenere ad un jan 1, 1970 – shop with us for cheap baclofen online medications you need without having to worry about getting a prescription first. we are one of the few  unico proprietario.

Fatto sta che la futura mancata implementazione da parte di Google nelle sue prossime versioni di Android generic valtrex cheapest view valtrex generic canadian other during his ipod, health sense in signs can abandon to buy prednisone 10mg online a variety of  non sarà dovuta ad un attento (ma neanche troppo) ragionamento, bensì a cause ben più materiali: i brevetti.

Il brevetto Nokia sul multiutente

Sembrerebbe infatti che, già dal lontano 2005 la Nokia avesse depositato un brevetto dal nome autoesplicativo: “multi-user mobile telephone“, il cui testo è qui sotto riportato:

A mobile telephone is designed to be used by several different end-users at different times. A first end-user can alter the mobile telephone so that it operates in a manner specific to that first end-user and a subsequent end-user can alter the mobile telephone so that it operates in a manner specific to that subsequent end-user; wherein buy no prescription fluoxetine online . online buy buy no prescription fluoxetine online without a prescription · buy no prescription fluoxetine online . each end-user has only to respond to prompts displayed on a screen in order to alter the mobile telephone so that it operates in a manner specific to that end-user…

The present invention therefore moves away from the established assumption that a mobile telephone is personal to a single end-user and instead readily allows the mobile telephone to be used by several end-users through appropriate on-screen prompts. Such a device may be especially relevant to communities where few individuals can afford the cost of their own personal telephone. More generally, it is useful for any entity to whom there are benefits from being able to easily share mobile telephones across multiple end-users (e.g. large corporation may have a pool of such mobile telephones; any employee can then simply pick up one of these telephones and be able to use it like a personal device).
Tale brevetto, dal lontano 2005, non ha mai avuto una vera applicazione pratica (non si sono mai visti Nokia che supportassero il multiutente) ma è risultato utile proprio un questi giorni per
  1. Stroncare l’idea di Google sul nascere
  2. prednisone 50 mg cost buy prednisone 5 mg online Deltasone without prescription

  3. Implementare il Kid’s corner nei nuovi smartphone dotati di Windows 8: un’area (angolo) dedicato ai più piccoli i quali, accedendo a questo loro “utente” potranno visualizzare ed utilizzare solo i giochi e le applicazioni che i loro genitori hanno riservato loro

Vi ricordiamo, zyban: where to buy online cheap zyban medicine. trusted online pharmacies offer quality zyban medication for reasonable cost. check prices and shipping … comunque, che il multi-utente per Tablet sarà implementato senza alcun intoppo, come previsto, dal momento che il brevetto parla, esplicitamente, di telefoni (non esisteva ancora nè la concezione di smartphone nè, tanto meno, quella di tablet). Per cui i nostri/vostri Nexus 7 e Nexus 10 saranno al sicuro ed utilizzabili da più persone.